Sdrammatizzare è la cosa che ci riesce sempre meglio. È quello che diremo al giudice quando gli avvocati del buon Gerry ci chiederanno gentilmente spiegazioni. Il tema del razzismo è come sempre delicato e a volte va d'accordo con l'ironia, altre volte ci bisticcia, come in questo caso. In molti avranno pensato "non si può più scherzare su nulla", "si offendono tutti subito". In parte è vero, e spesso anche a sproposito. Nella fattispecie, sorvolando sulla "linea comica" della gag, l'uscita di Gerry e la Unziccher è chiaramente in buona fede, ma comunque censurabile per il semplice motivo che non riusciremo mai a capire veramente cosa significhi crescere all'interno di una società come parte di una minoranza e subirne fin da piccoli i cliché e gli sfottò, pesanti o accettabili che siano. Per questo forse è un bene che stiano cambiando i tempi e che ci sia più rigidità nell'accettazione di certi banali sfottò, sempre ovviamente entro i limiti del buon senso.
 

QUADRO GELLY SCOTTI

€ 12,00Prezzo
  • Quadro da appendere (con supporto anche da scrivania) in formato A4, stampa su carta zigrinata 220gr.

    Viene fornito con plastica rigida protettiva, ma consigliamo di toglierla per una maggiore resa dell'effetto vintage della carta.